biancaContattiMappa del sitoEntrabianca

HomepresentazioneBANDO PER LA PARTECIPAZIONE AL CORSO STRAORDINARIO “LE GARANZIE ISTITUZIONALI DI INDIPENDENZA DELLA MAGISTRATURA IN ITALIA” (codice FPFP19003)

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE AL CORSO STRAORDINARIO “LE GARANZIE ISTITUZIONALI DI INDIPENDENZA DELLA MAGISTRATURA IN ITALIA” (codice FPFP19003)

logoIl Comitato direttivo della Scuola Superiore della Magistratura, a fronte di recenti avvenimenti che hanno aperto una vasta discussione pubblica su profili essenziali dell’ordinamento giudiziario e del sistema delle garanzie di indipendenza per la magistratura, avuto riguardo ai propri compiti istituzionali di studio e approfondimento dei temi oggetto della formazione dei magistrati [art. 2, comma 1, lettere l) ed m), del d.lgs. n. 26 del 2006 e art 2, comma 1, lettere l) ed m), dello Statuto], ha deliberato di procedere alla organizzazione di un corso straordinario di formazione e approfondimento sul tema de “Le garanzie istituzionali di indipendenza della magistratura in Italia”.
Il corso, che sarà aperto alla presenza del Presidente della Repubblica, si terrà in Roma, nella Sala d’onore della Banca d’Italia, dal 5 al 7 novembre 2019, ed è prevista tra l’altro la partecipazione di: a) 140 magistrati professionali in servizio presso distretti diversi da quello di Roma; b) 20 magistrati onorari in servizio presso distretti diversi da quello di Roma; c) 50 magistrati professionali in servizio presso la Corte di cassazione o nel distretto di Roma; d) 15 magistrati onorari in servizio nel distretto di Roma; e) 15 magistrati ordinari in tirocinio.
In caso di eccedenza delle domande rispetto al numero dei posti disponibili saranno utilizzati, per le prime quattro graduatorie, i correnti criteri di ordinamento. Per i magistrati in tirocinio sarà garantita l’ammissione di almeno un richiedente per ciascuno dei distretti dai quali proverranno le domande di partecipazione (con ammissioni in sovrannumero nel caso fossero coinvolti più di 15 distretti; in caso di pluralità di richiedenti per singolo distretto sarà data precedenza al magistrato di più giovane età anagrafica).
Il programma del corso, già approvato, viene pubblicato contestualmente al presente bando per favorire una valutazione informata sui contenuti dell’iniziativa e dunque sulla opportunità della partecipazione.
Le domande dovranno essere proposte con le ordinarie modalità telematiche, a partire dal 6 settembre 2019 ed entro termine del 25 settembre 2019. Gli ammessi riceveranno apposita comunicazione, e le graduatorie saranno comunque pubblicate sul sito.

Per accedere al programma del corso cliccare qui
Alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande di partecipazione, sono state formalizzate 1197 richieste ad opera di magistrati. Sono state formate graduatorie secondo i criteri indicati nel bando, con ammissione di 190 magistrati professionali, 35 magistrati onorari, 15 magistrati ordinari in tirocinio.

Per la consultazione della graduatoria clicca qui

Per la consultazione della lista di attesa clicca qui

Go to top