biancaContattiMappa del sitoEntrabianca

Home

Interpello per la nomina di formatori decentrati (magistrati togati)

E' stato pubblicato un bando per l'acquisizione di disponibilità di magistrati di professione per l'incarico di formatore decentrato per la Corte di cassazione e la Procura generale e per i distretti di Cagliari, Catanzaro, Firenze, L'Aquila, Lecce, Napoli, Palermo, Potenza, Roma e Torino. Il termine per la presentazione delle domande scade il 31 marzo 2015. Le dichiarazioni di disponibilità possono essere inoltrate solo per via telematica cliccando qui. Gli aspiranti devono essere iscritti all'albo dei docenti e aggiornare il relativo profilo. La disponibilità per l'incarico di formatore europeo deve essere attestata sempre nell'albo dei docenti, sbarrando la relativa casella nel riquadro relativo alle attività internazionali.

INTEGRAZIONE INTERPELLO PER LA NOMINA DEI FORMATORI DECENTRATI

Il bando per l'acquisizione di disponibilità da parte di magistrati togati per l'incarico di formatore decentrato per la struttura territoriale di Napoli è stato integrato con la pubblicazione di un ulteriore posto vacante. Per visualizzare il nuovo bando cliccare qui"

Registrazione al sito degli stagisti ex d.l. n. 69/2013

Tutti i partecipanti ai tirocini formativi presso gli uffici giudiziari previsti dall'art. 73 del d.l. n. 69/2013 sono abilitati ad accedere al sito della Scuola superiore della magistratura, compilando in modo completo il "modulo di registrazione" previsto nell'apposito settore dell'home page ed indicando la voce precompilata "stagista" nella qualifica professionale del format.
Potranno così accedere al materiale di documentazione inserito a corredo di ogni corso di formazione della Scuola, che intende così offire un utile contributo al loro percorso formativo.
A breve potranno essere abilitati anche ad acquisire il materiale didattico messo a disposizione dei magistrati in tirocinio inserito sulla piattaforma Moodle in e-learning.

ATTENZIONE: nel caso di utilizzo di PC in RUG (Rete Unica Giustizia) è necessario che la voce www.scuolamagistratura.it non sia presente tra le eccezioni del Browser (fare riferimento al tecnico di sede o all'Amministratore di Sistema), altrimenti la fase di registrazione non andrà a buon fine.

Attivazione del Portale delle Videoregistrazioni delle Sessioni Formative

SitoDal 17 Febbraio sará on line il portale "VIDEO-S.S.M." cui tutti gli utenti registrati al sito web della Scuola potranno accedere (in virtù di apposito link di rinvio inserito in home page) per visionare alcune delle più rilevanti sessioni dei corsi di formazione organizzati presso la sede di Castel Pulci.
Si tratta di un nuovo ed originale strumento che amplifica l'offerta formativa della Scuola Superiore della Magistratura, consentendo la fruizione delle sessioni di interesse, comprensive del dibattito, anche a chi non sia stato ammesso a partecipare al corso.
La predisposizione da parte dei relatori di brevi "interviste" a sintesi del perimetro espositivo, di un canale di ricerca multisettoriale, di una sorta di "massimazione" delle varie parti degli interventi e di un "tutorial" illustrativo dell'organizzazione del portale, costituiscono strumenti intesi ad agevolare le modalità di utilizzazione e consultazione da parte degli utenti.
Auspichiamo che questo innovativo strumento di apprendimento, che si affianca alla "biblioteca multimediale" ulteriormente arricchita per il 2015 a cura della Scuola, incrementato progressivamente da ulteriori videoregistrazioni, possa costituire un utile contributo all'aggiornamento e alla formazione professionale dei magistrati.

NOMINA DEI FORMATORI DECENTRATI PER IL BIENNIO 2014 – 2015 NONO INTERPELLO PER L’ACQUISIZIONE DELLA DISPONIBILITA’ DEI MAGISTRATI ONORARI

Il Comitato direttivo ha deliberato di acquisire per i distretti di Reggio Calabria , Caltanissetta e Palermo la disponibilità dei magistrati interessati a collaborare con la Scuola nella veste di formatori decentrati per il numero di posti indicati nel bando. La selezione degli aspiranti sarà compiuta dalla Scuola, che poi trasmetterà i nominativi al C.S.M. per la nomina, previa verifica dell’insussistenza di situazioni di incompatibilità. L'accesso alla sezione del portale per presentare domanda di partecipazione all'interpello è raggiungibile dal seguente link dopo aver effettuato il log-in.

Interpello corso Antitrust 26-27 febbraio

clip antitrustSi comunica che sono riaperti i termini per la copertura di n. 8 posti posti residui - già oggetto di interpello - per la frequenza del corso "TRAINING OF NATIONAL JUDGES IN EU COMPETITION LAW - ENFORCING EU ANTITRUST RULES IN NATIONAL COURTS" che si svolgerà a Roma in date 26-27 febbraio presso l'AGCM, in collaborazione con la SSM, il Consiglio di Stato e l’Ufficio studi del CPGA, oltre che con istituzioni francesi. 

Saranno trattati i seguenti temi: Le azioni risarcitorie derivanti dall’illecito antitrust; la relazione tra public e private enforcement delle norme antitrust; la direttiva comunitaria sulle azioni risarcitorie derivanti dall’illecito antitrust: profili generali; il regime dell’ostensione delle prove; lo standard probatorio nelle azioni risarcitorie antitrust; la quantificazione del danno antitrust nella giurisprudenza nazionale e le linee guida della Commissione Europea; l’interazione delle azioni risarcitorie con i programmi di clemenza; le azioni collettive risarcitorie e l’illecito concorrenziale. Seguiranno esercitazioni.

Potranno avanzare istanza i soli magistrati dei "tribunali delle imprese" in primo grado, ovvero che si occupino delle relative materie nei gradi di impugnazione.

Le istanze di partecipazione vanno direttamente inviate, entro il 4 febbraio 2015, all'indirizzo e-mail tfj@agcm.it; l'Autorità organizzatrice si terrà in contatto con la Scuola ai fini delle ammissioni.

Gli ammessi saranno poi direttamente contattati dall'AGCM o sua agenzia incaricata per i dettagli di viaggio e soggiorno.

Richiesta Notte Antecedente per i corsi di Roma e Napoli

Nell'area Informazioni Logistiche del menu Strumenti, è stata pubblicata la circolare relativa alle Modifiche della Richiesta della Notte Antecedente da parte dei magistrati autorizzati per i corsi di Roma e Napoli.


Scarica avviso in pdf

Seminario di studi sui rimedi risarcitori previsti dall'art. 35 ter dell'Ordinamento penitenziario

carceri-FotogrammaLa S.S.M. organizza a Roma, dal 13 al 14 gennaio, un corso di approfondimento secondo il programma cui si rinvia, destinato a 50 magistrati di sorveglianza selezionati presso ogni distretto di Corte d’Appello, dedicato ai diversi orientamenti giurisprudenziali insorti sull’applicazione del rimedio risarcitorio previsto dall’art. 35 ter Ordinamento penitenziario, a seguito della sentenza Torregiani c.Italia della CEDU.
Il corso intende consentire un momento di confronto, di taglio prevalentemente pratico, tra gli operatori del settore, favorendo una interlocuzione tra la magistratura di sorveglianza e l’Amministrazione penitenziaria, in vista di un obiettivo comune: quello di riportare la situazione penitenziaria dello Stato italiano entro una cornice di legalità interna ed internazionale.

 

Istruzioni Logistiche Magistrati Ordinari ed Onorari anno 2015

Si comunicano le istruzioni logistiche, la modulistica per la prenotazione, l'utilizzo del mezzo proprio, quella dei rimborsi e del Servizio Navetta Settimanale relative all'anno 2015 si possono scaricare sotto la voce Strumenti, Informazioni Logistiche.

 

Interpello straordinario per i magistrati esclusi dalle ammissioni per i corsi del 2015

Si porta a conoscenza dei magistrati che non sono stati ammessi a corsi di formazione permanente organizzati dalla Scuola per l'anno 2015, che possono presentare domanda per i seguenti corsi: P15004, P15005, T15006, P15025 e P15054 per cui residuano ancora posti disponibili. L'interpello é riservato unicamente ai non ammessi a corsi, e le domande possono essere presentate, sino al 6 gennaio 2015, con le consuete modalitá telematiche, cliccando sul seguente link.

 

Pagina 17 di 20

Go to top