Formazione Torna Indietro
DIR20001 Corso di preparazione all’esercizio delle funzioni di Dirigente degli Uffici Giudiziari



Corso di preparazione all’esercizio delle funzioni  di Dirigente degli Uffici Giudiziari 
 
 
 
Data: 3- 5 giugno 2020 
 
Responsabili del corso: Dott. Marco Maria ALMA - Dott. Giuseppe CORASANITI  
 
Esperti formatori: Presidente Giovanni CANZIO – Professoressa Daniela PIANA  
 
 
Il corso ha il compito di sviluppare le competenze e le capacità di direzione dell’ufficio per i magistrati, requirenti e giudicanti, che aspirano al conferimento di incarichi direttivi. Il percorso formativo è basato su una specifica attenzione alle problematiche, complesse e plurali, della direzione di un ufficio giudiziario, considerato sia nella dimensione organizzativa interna sia in quella inter-organizzativa, e cioè connessa alle relazioni con gli altri soggetti del sistema giudiziario (avvocatura, personale di cancelleria ecc.) e con l’ambiente esterno in generale (enti locali, associazioni di categoria, stakeholders ecc.). Questo approccio, fondamentale per la gestione complessiva degli uffici e per l’analisi delle sue performance, tocca anche la questione del ruolo del dirigente, degli spazi di autonomia e discrezionalità di cui dispone e delle leve che può utilizzare per promuovere e governare le opportunità di miglioramento. Al corso partecipano coloro che hanno presentato domanda per un ufficio direttivo di primo o secondo grado, nell’ordine indicato con apposita delibera del CSM. Le lezioni frontali saranno tenute da magistrati e docenti in materia di organizzazione, con vasta esperienza anche di consulenza e formazione in molteplici esperienze innovative condotte in vari uffici giudiziari italiani. 

Ogni modulo – che si svolgerà in videoconferenza col sistema Teams - prevede, oltre le lezioni frontali (ciascuna della durata di 30 minuti e focalizzate su concetti e strumenti metodologici):

 slides di supporto alla lezione frontale, con riferimenti nei contenuti alle linee guida del CSM

 testimonianze orientate ad illustrare i diversi aspetti della funzione direttiva (della durata di 20 minuti)

 esercitazioni in gruppo finalizzate a stabilire un nesso fra concetti, prassi e contesto della funzione direttiva 

 letture di riferimento in accompagnamento al corso. 
 
Sarà infine assegnato un esercizio finale da eseguire in remoto. Le caratteristiche di questo esercizio, così come le modalità e la data di consegna, saranno presentate nella prima giornata del corso.