biancaContattiMappa del sitoEntrabianca

Home

LA SCUOLA SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA ELETTA NEL COMITATO DI PILOTAGGIO DELLA RETE DI FORMAZIONE GIUDIZIARIA EUROPEA E DESIGNATA ALLA GUIDA DEL GRUPPO DI LAVORO METODOLOGIE FORMATIVE

ejtnssmJTM

Il 9 e 10 Giugno si è svolta ad Amsterdam l’assemblea della Rete di Formazione Giudiziaria Europea (EJTN), chiamata al rinnovo delle cariche sociali per il triennio 2017-2019.
La Scuola Superiore della Magistratura è entrata a far parte per la prima volta, in seguito ad elezioni, del Comitato di Pilotaggio della Rete composto da 9 Membri. I candidati erano 12. La SSM è l’unico nuovo componente del Comitato di Pilotaggio, mentre i restanti otto sono stati confermati dai 34 soci elettori.
La SSM ha inoltre partecipato alle elezioni per la guida del gruppo di lavoro Judicial Training Methodologies (JTM), presentando un piano di azione per il prossimo triennio di attività che può essere letto qui. L’assemblea ha designato la SSM alla guida del gruppo di lavoro. Allo stesso gruppo parteciperà anche il Consiglio Superiore della Magistratura, con cui la Scuola ha condiviso la strategia di avvicinamento all’assemblea. Il gruppo JTM sarà composto da altre 19 istituzioni di formazione giudiziaria di 18 Paesi dell’Unione Europea e dalla Accademia di Diritto Europeo (ERA).
Infine, la SSM è stata confermata quale componente degli altri due gruppi di lavoro della Rete: il gruppo “Programmi” ed il gruppo “Scambi”.
Non c’è dubbio che la doppia elezione della Scuola, a componente del Comitato di Pilotaggio ed a guida del gruppo di lavoro JTM, rappresenti per la formazione giudiziaria italiana un risultato di grande prestigio ed un riconoscimento dell’attività sinora svolta.

Interpello AIAKOS 2016

aiakosNell’ambito delle attività della Rete europea di formazione giudiziaria (EJTN), anche per il 2016, i magistrati in tirocinio sono invitati a partecipare al programma di scambio AIAKOS, in lingua inglese, che ha l’obbiettivo di realizzare l’approfondimento della conoscenza del diritto dell'Unione Europea, dei sistemi giudiziari dell'Unione e degli strumenti della cooperazione giudiziaria e, infine, di consentire la conoscenza della realtà giudiziaria e dei sistemi di formazione giudiziaria di un altro Paese dell’Unione Europea.

La Scuola pubblica oggi un interpello (che può leggersi qui), riservato ai magistrati ordinari in tirocinio nominati con D.M. 10.12.2015 e D.M. 18.01.2016. 

Le dichiarazioni di disponibilità dovranno pervenire alla Scuola (internazionale@scuolamagistratura.it) entro e non oltre le ore 12.00 del 5 Luglio 2016

 

AVVISO

AVVISO  URGENTE INTERRUZIONE TRATTA TRAMVIA (Linea T1) DAL  13 GIUGNO 2016

Dal 13 giugno al 12 settembre la linea 1 sarà interrotta tra le fermate Arcipressi e Batoni, per lavori. L‘esercizio della Linea T1 sarà diviso in due tratti: da Villa Costanza ad Arcipressi e da Batoni ad Alamanni stazione.

Il collegamento tra Arcipressi e Batoni sarà effettuato con bus pubblici, che  sostituiranno la tramvia nei tratti e nelle fermate provvisoriamente non serviti, come segue:

-in direzione Scandicci, dal capolinea Batoni: navetta NT1 o linea 77

- in direzione Firenze, dalla fermata Arcipressi si potrà utilizzare la navetta NT1 o la linea 78 che dalla fermata Nenni 02 raggiungono direttamente Piazza Batoni.

La Linea M manterrà gli orari vigenti, pertanto  gli utenti, per non perderla ed essere puntuali alle lezioni, dovranno considerare, cautelativamente,  un tempo di percorrenza dalla stazione Santa Maria Novella (fermata Alamanni) alla fermata Resistenza, non inferiore a  50 minuti.

Corsi di formazione per i magistrati che aspirano al conferimento degli incarichi direttivi di I e II grado - anno 2016

logomailSi comunica che nella sezione "Area Riservata", sotto la voce "Area File Personali", visibile dopo aver inserito le credenziali di accesso, sono stati inseriti gli elementi di valutazione previsti dall'art.26 bis del Decreto Legislativo 30 gennaio 2006 n. 26 di ciascun magistrato che ha partecipato al corso di formazione per aspiranti dirigenti (DIR16001) che si è svolto dal 25 al 29 gennaio 2016, (già trasmessi al Consiglio Superiore della Magistratura in data 10 maggio 2016).

 

Albo delle disponibiltà per la partecipazione ad attività internazionali.

Prog intE’ stata completata la procedura per la raccolta delle dichiarazioni di disponibilità alla partecipazione a gruppi di lavoro, seminari e conferenze nell’ambito di attività di formazione o di progetti internazionali.

L’elenco dei magistrati con i relativi settori di interesse può essere consultato qui.

Certificazione Unica 2016

cu2016Nella sezione "Area Riservata", sotto la voce "Area File Personali", visibile dopo aver inserito le credenziali di accesso, si possono scaricare le certificazioni uniche relative ai compensi erogati nel corso dell’anno 2015 a tutti coloro che hanno collaborato in qualità di esperti formatori, relatori e coordinatori, già trasmesse all’Agenzia delle Entrate.

Interpello per 72 posti da Formatore Decentrato Magistrati Onorari

logomailE' stato pubblicato l’interpello per l’acquisizione di disponibilità dei Magistrati Onorari alla nomina o alla conferma di 72 posti di formatori decentrati per il biennio 2016-2017, relativamente a tutti i distretti italiani.
La domanda potrà essere formulata a partire dal 10 maggio fino al 31 maggio 2016.

  • Per la consultazione del bando aggiornato, cliccare qui.

Interpelli per la partecipazione a corsi nell’ambito del progetto “Antitrust Economics for Judges”.

antitrustNell’ambito del progetto cofinanziato dall’UE “Antitrust Economics for Judges” la Scuola nel 2015-2016, di seguito a precedenti iniziative analoghe, co-organizza con l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) e con altri enti una serie di iniziative formative rivolte ai giudici nazionali sul diritto della concorrenza dell’Unione Europea.


Al riguardo la Scuola pubblica oggi l’ultimo interpello relativo alla quinta sessione, 7 giugno 2016. Le manifestazioni di interesse – riservate a giudici dei Tribunali delle imprese, oltre altri magistrati con specifiche qualifiche indicate nell'interpello - dovranno pervenire inviando il formulario contenuto nell’interpello ad un indirizzo dedicato alla gestione del progetto, come specificato nel medesimo interpello, entro il 23 maggio 2016. I tempi ristretti sono dettati dalle esigenze del principale ’organizzatore e responsabile del progetto AGCM.

FPFP16002 - Il contenzioso bancario: temi tradizionali e temi nuovi al vaglio della giurisprudenza di merito e di legittimità

FPFP16002La Struttura territoriale di Palermo ha programmato l’organizzazione di un evento formativo in materia di contenzioso bancario, facendo seguito ad una articolata elaborazione di prassi e confronti sviluppati all’interno del gruppo di lavoro del locale Osservatorio sulla Giustizia civile, che ha visto coinvolti magistrati, avvocati e dottori commercialisti.
Il contenzioso in esame, numericamente sempre più cospicuo, pone all’attenzione dell’interprete tematiche la cui complessità nasce dalla sovrapposizione di questioni interpretative relative alle clausole dei contratti bancari, di criteri di calcolo elaborati da esperti contabili spesso non rispondenti alle indicazioni fornite dalla Banca d’Italia agli enti creditizi, di un quadro normativo in continua evoluzione.
Le diverse opzioni adottate dalla prassi, soprattutto in materia di interessi usurari, anatocismo e commissioni di massimo scoperto, conducono a soluzioni differenti con effetti diversificati.
L’importanza degli approfondimenti consente di cogliere gli approdi della giurisprudenza di merito e di legittimità attraverso la sollecitazione, nel corso dell’incontro formativo, del confronto tra giudici della materia operanti in alcuni dei principali Tribunali italiani, e con la elaborazione di sintesi demandata al Presidente Renato Rordorf, il quale ha manifestato la propria disponibilità ad intervenire. 
 

Altri articoli...

Pagina 1 di 13

Go to top