Formazione decentrata Torna Indietro
D20350 Deontologia e professionalità del magistrato: un binomio indissolubile In memoria di Rosario Livatino



Descrizione: Descrizione: logo

STRUTTURA DIDATTICA TERRITORIALE DEL DISTRETTO

DELLA CORTE D'APPELLO DI PALERMO

“Deontologia e professionalità del magistrato:

un binomio indissolubile

In memoria di Rosario Livatino

Palermo, lunedì 21 settembre 2020 ore 15:00

spazio antistante l’Aula Magna della Corte di Appello di Palermo

Come noto, il prossimo 21 settembre 2020 ricorrerà il trentesimo anniversario del barbaro omicidio di Rosario Livatino.

Per commemorare lo stimatissimo collega, la Struttura territoriale della S.S.M. per la formazione professionale decentrata per il settore civile e penale del distretto della Corte di Appello di Palermo ha programmato unitamente all’Associazione Nazionale Magistrati del Distretto di Palermo e con la Fondazione Progetto Legalità Onlus un incontro- dibattito dedicato alla Sua memoria.

L’incontro, dal titolo “Deontologia e professionalità del magistrato: un binomio indissolubile”, si terrà presso lo spazio antistante l’Aula Magna del Palazzo di Giustizia di Palermo il giorno 21 settembre 2020, dalle ore 15:00, con l’adozione delle necessarie misure di distanziamento imposte dalla perdurante emergenza sanitaria.

Dopo i saluti istituzionali, l’evento si aprirà con l’intervento di Don Giuseppe Livatino, postulatore nel procedimento di beatificazione di Rosario Livatino il quale ne tratteggerà il ricordo, riflettendo sul ruolo del giudice nella società che cambia.

Alla tavola rotonda, moderata dal Dott. Felice Cavallaro del Corriere della Sera, parteciperanno il Prof. Gaetano Silvestri, Presidente emerito della Corte Costituzionale che effettuerà una Introduzione al tema, parlando della deontologia e della professionalità nell'attività della S.S.M., la Dr.ssa Margherita Cassano, Primo Presidente aggiunto della Corte di Cassazione che ci intratterrà sul codice etico dei magistrati, nascita e finalità ed il Dr. Guido Raimondi, Presidente di Sezione della Corte di Cassazione che tratterà di deontologia e professionalità del magistrato nella giurisprudenza CEDU.

Seguirà un dibattito moderato dal dott. Dott. Felice Cavallaro del Corriere della Sera.

Il corso è riservato ad un numero massimo di 60 partecipanti i quali verranno ammessi in base all’ordine di presentazione della domanda, con preferenza riservata ai colleghi magistrati in tirocinio generico e mirato.

Gli interessati a partecipare sono pregati di far pervenire la loro domanda di adesione iscrivendosi direttamente nella sezione del sito della Scuola Superiore della Magistratura dedicata alla formazione territoriale del distretto di Palermo.

Per accedere alla pagina della formazione, dopo aver effettuato il login con le proprie credenziali, occorre cliccare su "Formazione decentrata" (menu a sinistra della "OFFERTA FORMATIVA") e poi scegliere la regione di riferimento. Qui è possibile inoltrare la richiesta di partecipazione ai corsi decentrati e rinunciarvi nonché scaricare la locandina o altro materiale relativo ai corsi.

Il codice dell’incontro è: D20350

Si invitano, pertanto, le SS. LL. ad iscriversi al seminario entro il 15 settembre p.v. con invito a far pervenire eventuali revoche in tempo utile a consentire un eventuale scorrimento della lista degli interessati.

I Magistrati della Struttura territoriale della S.S.M.

Calogero Ferrara - Dario Scaletta- Caterina Brignone - Maura Cannella – Francesco Paolo Torrasi - Giuseppe Tango

Fulvio Tuttolomondo – Antonio Marra – Anna Maria Siagura

Firma autografa omessa ai sensi dell’art.3 co.2 del D.Lgs. n. 39/1993